Chiesa dei Santi Pietro e Paolo ed ex Monastero Benedettino di Brugora





In località Brugora, frazione Montesiro, sorge il più importante complesso architettonico religioso besanese, eretto nel secolo XI dalla Famiglia Casati. Il complesso ospitò sino alla fine del 1700 un Monastero benedettino femminile, poi soppresso; oggi è adibito a casa di riposo per anziani. L'edificio si divide in chiesa pubblica e chiesa interna. La Chiesa pubblica, dedicata ai Santi Pietro e Paolo , originariamente romanica a tre navate e rifatta al suo interno in forme barocche, si presenta ad una sola navata. Sull'altare , realizzato in marmi policromi , sino alla primavera del '99 era collocata una pala seicentesca, la cui rimozione ha portato alla luce un notevole affresco raffigurante una "Ultima cena" del XVI secolo, di autore sconosciuto. La parete dietro l'altare , su cui si intravedono elementi di pittura cinquecentesca, delimita lo spazio un tempo riservato alle monache di clausura - denominato chiesa interna o sala del coro. Questo spazio, accessibile dal chiostro ed utilizzato per convegni e mostre, presenta volte a crociera e affreschi del '500 riguardanti la figura della Madonna ( una Natività, un'Assunzione al cielo e un'Incoronazione a Maria). La facciata esterna e il campanile presentano in parte le originarie forme in stile romanico. All'interno del Chiostro nella Cappella della Casa di Riposo, che un tempo fu il refettorio , si segnala la presenza di un affresco cinquecentesco, raffigurante una grande Crocifissione, attribuita alla Scuola del Bergognone.

Fonte: http://www.comune.besanainbrianza.mb.it/servizi/Menu/dinamica.aspx?idSezione=17697&idArea=17797&idCat=17800&ID=17800&TipoElemento=categoria

Foto: www.radiocorriere.tv



Informazioni di contatto

  • Via Camillo Benso Conte di Cavour - LocalitÓ Brugora, frazione Montesiro 20842 Besana
  • Lat 45.68525422734953, Long 9.292221546173096
  • +39 0362 917111