Museo della VelocitÓ





Il Museo della Velocità è stato inaugurato il 19 giugno all'interno del prestigioso Autodromo di Monza. Al taglio del nastro era presente anche il pluri campione del mondo di motociclismo, Giacomo Agostini che qui ha vinto il suo primo mondiale. Il Museo non vuole essere una semplice rassegna di veicoli e nemmeno una narrazione cronologica della vita sportiva dell’Autodromo, ma un’area espositiva in cui il visitatore può vivere un’esperienza multi sensoriale attraversando quattordici aree tematiche differenti in continua evoluzione. All'interno del complesso è presente un Info Point dedicato a turisti e visitatori nel quale è presente una guida turistica in  lingua italiana ed inglese e, su prenotazione, anche tedesco, pronta a illustrare ai visitatori i possibili tour che si possono effettuare nel circuito o a piedi. Qui è possibile, infatti, prenotare tour guidati, noleggio bici e giri di pista con auto storiche. La visita guidata consiste nel tour dell’Autodromo Nazionale di Monza con accesso alle aree più suggestive del “Tempio della Velocità”, quali, ad esempio: la Sala Stampa, la Direzione Gara, il Podio delle Premiazioni, la Palazzina Box, il Paddock e il Box Corsa.

Nel retro dei paddock sono presenti alcuni negozi legati al tema del motorismo e del Circuito: una fornitissima libreria, con gadgets e memorabilia, uno shop di merchandising legato al mondo della Formula Uno e dell’Autodromo Nazionale Monza, Motorama Club con una rara e completa gamma di modellini delle più diffuse e ricercate marche, un negozio legato all’abbigliamento sportivo tecnico e, infine un punto food&beverage.



 

 

Informazioni di contatto