Rinnovato il Direttivo dell'Associazione Longobardia




2017 9 novembre

A Monza l'Assemblea ordinaria - Conferme e new entry nell'organismo dirigente - Una Commissione per adeguare lo Statuto - Heidi Jung Presidente Onorario

La Sala del Rosone del Museo e Tesoro del Duomo di Monza ha ospitato il 3 novembre scorso i lavori dell’Assemblea Ordinaria dell’Associazione Longobardia, ideatrice e promotrice dell’Itinerario culturale “Longobard Ways across Europe”, di cui è in corso la complessa procedura di approvazione per l’iscrizione tra i prestigiosi Itinerari Culturali Europei del Consiglio d’Europa. La seduta è stata aperta con il benvenuto ai presenti espresso dall’ing. Franco Gaiani, Presidente della Fondazione Gaiani, con il beneaugurante indirizzo di saluto da parte di mons. Silvano Provasi e con un breve intervento dell’Assessore al Turismo del Comune di Monza, Massimiliano Longo.


Il Presidente dell’Associazione, Gian Battista Muzzi, ha quindi avviato i lavori con l’esposizione dello stato dell’arte rispetto alle procedure di approvazione dell’Itinerario da parte dell’Istituto degli Itinerari Culturali Europei di Lussemburgo. Il Segretario generale dell’Associazione, Bruno Cesca, ha quindi illustrato le linee di azione da perseguire nei singoli territori dei tre Paesi iniziali dell’Itinerario (Italia, Germania e  Slovenia) per diffondere la conoscenza sui valori della Cultura longobarda, classificata dalla stessa UNESCO quale “primaria radice della Cultura Europea”. Tra gli interventi previsti spiccano le attività di ricerca e di scambio tra Istituti scolastici europei e lo studio preparatorio di una innovativa Mostra europea itinerante per valorizzare i punti-chiave dell’evoluzione culturale e religiosa delle genti longobarde, in primis – grazie all’opera della regina Teodolinda - il fulcro di Monza.


L’Assemblea, dopo aver approvato il Bilanci consuntivo 2016, ha proceduto al rinnovo del Consiglio direttivo che risulta così composto: Gian  Battista Muzzi (Fondatore e Presidente), Frank Andraschko (coordinatore per la Germania), Crtomir Spacapan (Coordinatore per la Slovenia), Massimiliano Longo (Comune di Monza, co-Fondatore), Stefano Balloch (Presidente dell’Associazione Italia Langobardorum che rappresenta i luoghi del sito-seriale longobardo inserito nella Lista del Patrimonio mondiale UNESCO), Ermanno Guerra (Comune di Salerno e Segretario generale della Fondazione Ravello), Franco Gaiani (Presidente della Fondazione Gaiani), Andrea Santolini (Presidente nazionale della sezione artistica della CNA-Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Industria), Bruno Cesca (Fondatore e Segretario generale). L’Assemblea – preso atto delle benemerenze acquisite per la promozione della Cultura longobarda non soltanto in Germania ma anche in altri Paesi europei, ha infine eletto quale Presidente Onorario la signora Heidi Jung, di Garsted (Bassa Sassonia).